Ottavi di finale

E’ terminata ieri sera la fase iniziale del torneo OPGF2008, con qualche conferma e altrettante sorprese. Sono rimaste sedici squadre, che si scontreranno per la conquista della vittoria nel corso di una avvincente fase ad eliminazione diretta: il livello del gioco e dei partecipanti è probabilmente il più alto di sempre, ed assisteremo sicuramente a sfide combattute e di alta qualità. Ecco, partita per partita, un breve commento sui match degli ottavi di finale, cui assisteremo lunedì e martedì sera:

CERTE NOTTI PUB – CAFFE’ LUCIGNOLO > E’ l’unica sfida tra squadre totalmente “fureste”, ma promette di essere molto interessante: il Certe Notti Pub, dopo aver fatto un ottima figura nel 2007, ha vinto tutte le partite della prima fase con un gioco concreto e senza fronzoli. Da par loro, i ragazzi del Caffè Lucignolo hanno disputato un girone iniziale sottotono, fatto dovuto in parte alle numerose assenze, e in parte all’ottimo gioco delle formazioni cui si sono trovati di fronte, in particolare di un’Ottica Rinaldi solida, sorprendente e spettacolare. PRONOSTICO Caffè Lucignolo dopo i supplementari: i mòla mai. TEMPERATURA ARBITRALE Bassa, tantu tiranes o vilasc al cambia negot.

PUB VALENTINO – DELIRIO’S PUB > Partita interessante tra la “squadra dai mille fratelli” Pub Valentino e la “squadra dai mille ciukat” Delirio’s Pub. I gelatai hanno dato buona prova di sè nel girone iniziale, stendendo tutte le avversarie con un ottimo gioco e una granitica solidità difensiva. I ragazzi del Delirio’s si sono comportati discretamente in un girone difficile, mettendo in difficoltà gli impastizzati del Bar Posta. Attenzione al fantasista “George Best” Cristian Nigotti. PRONOSTICO Biscotto, anzi, gelato: Pub Valentino nei tempi regolamentari. TEMPERATURA ARBITRALE Bassa: l’e’ brava gent.

BAR POSTA – THE HAMMERS > E’ probabilmente il secondo incontro più affascinante ( dopo quello dell’Ottica Rinaldi) degli ottavi di finale: si trovano di fronte le due squadre in cui si sono suddivisi il maggior numero dei calciatori dell’Us Grosio. Il Bar Posta non ha fatto stravedere fino a questo punto, nonostante le invenzioni del sempreverde Roby Rastelli e le acute indicazioni del general manager Adriano Ciaroli. Tuttavia, sulla carta gli impastizzati non hanno rivali, e se troveranno gioco e grinta saranno un osso duro per tutti. Dall’altra parte ci sono gli Hammers del capitano Adri e di Martin Pulpeta Eidur Payaso Pusciavin. I rossoblù sono stati penalizzati dall’infortunio di “ma quanti figli hai” Mirco Giumelli, che ha però trovato il proprio degno erede in Emiliano “Hilti” Varenna: l’instancabile stantuffo è stato temprato dall’infanzia passata a difendere i pali della Cort dei Gambeta ( era il più piccolo e lo obbligavano ad andare in porta, ndr), ed ha sfoggiato le sue qualità di estremo difensore nel girone iniziale dell’OPGF. Potrà essere decisivo, e come lui “Arnor Gudjohnsen” Michele Ghilotti, affamato e alla ricerca del millesimo gol di una carriera splendida, in un torneo che sembra per lui stregato. PRONOSTICO Uno a zero per gli Hammers, risultato difeso strenuamente da Chilavert Varenna. TEMPERATURA ARBITRALE Altissima, nessuno vorrà perdere. Ma a la fin i va a bever insema.

BLAGHINA ASSICURAZIONI – DEPORTIVO LA VERNUGA > Partita molto promettente, che mette di fronte i Bad Boys di Blaghina Assicurazioni e i loro allenatori Cholo e Nozzy, pilastri del Deportivo La Vernuga. I coscritti del ’91 hanno messo in mostra il gioco migliore della prima fase, tutto corsa e passaggi di prima: particolare attenzione va posta sul bomber Pietro Mosconi e su “Cucagna” Maurizio Pini, il Pirlo della squadra. I venughèr, d’altro canto, si presentano ancora una volta con una squadra fenomenale sulla carta, in cui trovano posto Marchino Pruneri  e Mattia Pini Cholo, Denny e Nozzy Sassella, CapaSazza Saverio Pini, ma manca l’elemento di maggior carisma e di maggiore qualità: il fantasista Peter Pini, trasferitosi in Irlanda ed ora pilastro del Bohemian Football Club di Dublino,  lanciatissimo verso la conquista dello scudetto. PRONOSTICO Blaghina Assicurazioni, che manda a “sac cul pùr” i vernugher di Nozzy Sassella. TEMPERATURA ARBITRALE Medio – alta, i piscen i’e catif, ma catif…

PICCHIO PICCHIARELLO 4 – GOBBI MAI > Forse uno dei match meno incerti: serve un piccolo miracolo ai Gobbi Mai di Mirco Spaca per sconfiggere i coscritti dell’88, che nel girone iniziale hanno inanellato una serie di prestazioni straordinarie, tanto da essere incredibilmente riusciti a far subire solo 4 gol al “portiere speciale, ragazzo speciale” Simone Cecini “Pollo”. I rosso-oro sono apparsi caricati dal ricongiungimento degli amici ritrovati Davide Sala”Ciccio” e Michele Besseghini “Republiky Cesky”, e possono fare affidamento su “Kaiser Marmario” Lino Franzini. I “Gobbi Mai” hanno il proprio punto di forza nel bravo portiere Giobbe Baitieri. PRONOSTICO Picchio Picchiarello 4, con gol decisivo siglato dal Pollo. TEMPERATURA ARBITRALE Medio – alta: quel Kaiser Marmario è una testa calda.

BAR LATTERIA SNC – ENJOY FREEDOM > Sfida ad alto tasso di rischio tra i coscritti del ’90 di Grosio e una delle migliori squadre di Tirano. I ragazzi dell’abbronzatissimo presidente Renzo Sala sono sulla carta una squadra fortissima, che può schierare il “vice – vice – vice – vice – vice Serra” Luca Rinaldi, i campioncini dell’Us Grosio Jack e Wolly, e John-Menek Giandomenico, che con gli Hearts Of Midlotian di Edimburgo soltanto l’anno scorso ha conteso la “United Kingdom Cup”  ai Bohemians di Peter Pini. Un insieme di individualità impressionanti, cementate dal vincente coach Dario Micelin. Gli Enjoy Freedom rispondono schierando il capocannoniere 2006 Alessandro Palombi, ed altri ottimi elementi quale Simone Divitini. PRONOSTICO Bar Latteria: sono di Grosio e il presidente è un vincente nato. TEMPERATURA ARBITRALE Altissima, essendo una sfida Grosio – Tirano. Si parla di giocare il match a porte chiuse.

OTTICA RINALDI – BAR MILANO > E’ la partita più attesa di questi ottavi di finale, che mette di fronte i team del presidente – giocatore Alessandro Enna e delle Roselle Sensi del calcio grosino, Chiara e Serena Masarol. I Pincia – boys sono una multinazionale, che schiera, di fianco al già citato Alessandro Enna e a Paolino Curti “Scanna”, gli extracomunitari Caputo, Gherbi, Piralli e Tam. Nella fase iniziale si sono espressi sotto il proprio livello, ma, se giocano come sanno, saranno un avversario difficile per tutti. Altro discorso va fatto per i ragazzi dell’Ottica Rinaldi, che hanno stupito con un girone iniziale favoloso. Pareva fossero una cenerentola, li chiamavano tutti “quattrocchi”, e, come è consuetudine per noi italiani, nella sfiducia generale hanno dato il meglio di sè, sconfiggendo in sequenza Caffè Lucignolo, The Hammers ed S.F.2. Merito di una difesa granitica, fondata sull’arcigno Bettini e sul “muro di sasso” Roberto Tramanzoli, e protetta dallo straordinario portiere Oberti; di un reparto centrale ben assortito, che affianca la visione di gioco e il fiuto del gol del Cobra Cippy ai polmoni e alla grinta dell’indomabile furetto Giorgio Ghilotti; di un attacco tecnico  e rognoso, che schiera il fantasioso Stefano Mutti ed il grintoso Elia Sguizzer “Savino”, terrore degli arbitri di tutta la Valtellina. E ancora non sono stati schierati il gemello del gol Francy e “bel telèr” Ricky… PRONOSTICO Occhio e occhiali all’Ottica Rinaldi. TEMPERATURA ARBITRALE Media, la partita dovrebbe essere chiusa dopo poco tempo.

BAR LA RAMBLA – LABORATORIO ARCHITETTONICO BESSEGHINI GIULIANO > Sfida tra l’unica squadra di Sondalo presente quest’anno e la squadra col nome più lungo di tutta la storia del torneo: i sondalini sono indubbiamente molto forti, con un Manuel Zappa eccezionale e il carismatico Boban a difendere i pali, ma non bisogna sottovalutare gli junior del L.A.B.G. ( ex Arancia Meccanica), che schierano “Pato” Giuliano Pucin, Beppe Pedretti, e l’ultima scommessa del presidente: il mancino terribile Roberto Masarol. Attenzione anche al portierone Trinca, già decisivo l’anno scorso e con tutta l’aria di esserlo anche quest’anno. PRONOSTICO Laboratorio Architettonico Besseghini Giuliano, per amor di patria. TEMPERATURA ARBITRALE Alta, come in tutte le sfide Grosio – Sondalo. Anche qui l’Osservatorio parla di porte chiuse.

Ottavi di finaleultima modifica: 2008-06-22T11:53:57+00:00da ultrasgros
Reposta per primo quest’articolo

39 pensieri su “Ottavi di finale

  1. grade ciko per organizzazione e organizzatori…
    un plauso anche all’indomabile kaiser marmario per il metodo di annotazine del punteggio ma soprattutto per la raccolta differenziata!!!!!!
    kaiser 4ever!!!!
    piccolo intrigo di qst torneo…
    per gli scienziati del male e dell’occulto…
    si aggira un uomo all’interno della machina oranizzatrice di qst decimo torneo all’oratorio BPGF…
    scovatelo e scrivetemi la soluzione su commenti…
    buona caccia!!!
    piccolo suggerimento…è anche un giocatore di immensa tecnica…
    ciao!!!!!
    by lucchetta e tap!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. risposta all’ingenuo tranello mediatico di lucchetta…
    il piccolo ingranaggio immerso nella grande macchina organizzatrice di quest’ultimo torneo è sicuramente dario cusini….
    indomabile mstino di centrocampo con la brigata gelataia di valentino prematuramente scomparsa ai danni di quei ciucat del delirio…se si può chiamare squadra quella…bò!
    comunque ho fatto il nome di dario…tra l’altro lo stimo in modo incommensurabile…perchè non si vede tanto ad arbitrare o durante le partite in cui non è chiamato in causa con la sua ciurma e il suo stile di organizzatore è indiscutibile e si nota al di fuori di tutto e di tutti…
    forza dario…
    mi era venuta anche una meza idea del portere dei rauleaschi…ma l’ho subito scartata!
    ancora un saluto a dario e alla sua equipe..scusate il proemio…ma ci stava!
    saluti a tutti da countballon!

  3. Caro countballon…
    il piccolo ingranaggio oggetto del mistero sicuramente non sono io!! o meglio .. non posso esserlo visto che il personaggio in questione si dice abbia un immensa tecnica… (e per capire che non ce l’ho bastava guardare le ultime partite del torneo)….

    quindi prova ancora ad indovinare..

    in quanto alla mia non presenza ieri sera mi scuso con cico ma la delusione era forte e avevo bisogno di staccare.. ma per ottavi quarti e semifinali dovrei esserci.. e l’anno prossimo ci riproviamo a superare gli ottavi ora che abbiamo trovato finalmente la nostra punta!!! il nino posky!! per fortuna siamo usciti se no per gli altri cannonieri non c’era trippa per gatti!!

    Buon torneo a tutti!

    e non vi sembra l’ora di dare il via ai pronostici per le prime 4??

  4. Ecco a voi le quote per scommesse Antepost sulla vincitrice del torneo

    Certe Notti Pub 5
    The Hammers 4,5
    Blaghina Assicurazioni 7,5
    Delirio’s Pub 15
    Picchio Picchiarello 7
    Gobbi Mai 25
    Bar Latteria snc 13
    Enjoy Freedom 13,5
    Bar La Rambla 6
    Lab. Arch. Bess. Giuliano 16
    Bar Milano 10
    Ottica Rinaldi 1,5 :))))

    Forza, Snai anche tu!

  5. ecco svelato chi è il misterioso ingranaggio occulto.. non dario, non cico, non martino.. ma…….. il CICCIO!!!
    un ottima tecnica occultata dal suo esilio tra i pali della Latteria… ma chi lo ha visto palleggiare sa di cosa è capace.. elastico, doppio passo, palleggio delicato… ecco svelato il mistero!!

  6. volevo fare i complimenti ai ragazzi del delirio’s pub per la bella partita di ieri sera….è stata una partita combattuta fino all’ultimo secondo, con il vostro portiere che ha fatto letteralmente i miracoli….speriamo di reincontrarci presto per una rivincita, anche perché noi eravamo un pò sottotono (sentivamo la partita)…..congratulazioni ancora e viva l’OPGF!

  7. ma che andiamo dicendo!
    caro indiana jones stai sbagliando di brutto brutto brutto!
    l’hai detto anche tu…qst fantomatico ciccio è in porta nella latteria…
    e uno hce è bravo tecnicamente non va di sicuro in porta!
    se è vero quello che dici sicuramente doveva essere conteso da 3 4 squadre…
    ma è finito tra i pali dei coscritti del 90…chissà perchè!
    quel piccolo ma grande ingranato….scusate….ingranaggio è sicuramente quelsuper modesto di dario cusini…ne sono certo!
    VOGLIAMO LA SOLUZIONE DI LUCCHETTA!!!
    e faccia così…impavido indiana jones….se ne vada a cercare il suo diamante fantasma o la lampada perduta e non rompa!
    grazie e arrivederci da countballon!!

  8. cari amanti dell’occulto e dei misteri non ancora svelati
    non posso ne smentire ne concordare le risposte di nessuno…per ora!
    la soluzione sarà svelata solo alla fine del torneo OPGF…
    mi scusi signor Countballon ma un torneo senza un inghippo o un piccolo mistero irrisolro non è niente!
    è come “un cielo senza stelle”…..
    voi continuate a cercare e scrivete le vostre impavide idee nei commenti!!!
    grazie dell’interessamento…
    ci sentiamo al più presto per altri indizi!!

  9. caro countballon… le tue eccezioni alla mia deduzione sono ottime e incrollabili quindi non è il ciccio… ma non può essere nemmeno Dario perchè altrimenti di occulto non ci sarebbe proprio nulla… quindi cerchiamo altre proposte…
    un’ipotesi potrebbe essere Giuseppe Pedretti, da anni l’uomo di fatica del torneo (le protezioni e le reti non sono comparse durante la notte ad opera di invisibili folletti…)..
    chi altro??accetto suggerimenti.. lucchetta dacci un aiuto

  10. allora…countballon, non so se sei ironico o meno ma ad ogni modo non darmi merito che non ho.. quasi tutto è in mano a Cico tant’è che Platini lo sta cercando per organizzare l’Europeo… sempre che Galliani non lo acquisti prima per organizzare la famosa Superlega di cui si parla da anni.

    E cmq oltre a cico, andrea, io, beppe c’è da dare merito a chi si è prestato ad arbitrare e ci aiuta a portare avanti la baracca!
    Quindi oltre che un grazie ai miei colleghi un enorme ringraziamento va a piergiacomo, emiliano, bernardo, marcello, ciaroli e a tutti gli arbitri!

    approfitto che sto già scrivendo e come il mio compagno di squadra, l’inossidabile galasek, faccio i complimenti al Delirio’s per la vittoria meritata..

  11. dopo le dichiarazioni di dario ritiro la mia risposta al tranello che sta appassionando tutti ali amanti del bel calcio!
    caro dario hai ragione a ringraziare tutti ma secondo me sei veramente il migliore di questo torneo…
    poi pesala pure come vuoi!!
    per favore adesso fammi un favore…
    se conosci lucchetta chiedigli chi è l’oggetto del misterio…
    grazie e arrivederci

  12. ….é vero! mi sono dimenticato di complimentarmi anche con gli arcigni hammers per la loro prova di ieri sera. purtroppo dovevo ancora digerire la nostra sconfitta e quindi non ho seguito tutta la partita, ma mi è giunta l’eco della vostra impresa! vai grande payaso (ripeto: il mio unico e grande capitano!), vola piccolo emi, viva il saggio adriano, onore a mare la roccia, gloria al sempre più nero matarra… e tantissimi auguri al giumo per una pronta guarigione!

    ne approfitto per ringraziare per “l’inossidabile” il mio grande amico (e, ahimè, purtroppo compagno di tante sconfitte) dario! dai che ci rifaremo a isolaccia e negli altri tornei!

  13. secondo me l’ uomo del mistero è senza dubbio DARIO, ma quel figo di Dario MICELIN non so se avete notato l’ impegno con qui eseguiva il suo compito di guardalinee nelle passate serate … bravo dario!! ora che hai avuto il tuo momento di gloria non fare il malosso, ed esci allo scoperto dai!!

  14. Eh non so chi sia lucchetta purtroppo… ma su una cosa ha ragione.. mitico Michelin…. è lui l’anima della Latteria!!!

    Un ringraziamento anche a Galasek compagno di battaglie nel Grosio (Allievi) e in mille tornei…

    e Forza Hammers!

  15. che bello essere hammers,più di una squadra più di una passione,più di tutto e di tutti… VOLEVO RICORDARE CHE DOPO LA GRANDE VITTORIA DI IERI SERA IL NOSTRO BOMBER SAN MICHELE detto GALLO in arte FULVIO ha raggiunto la quota di 1000 gol….proprio nel fondamentale incontro di ieri sera… Thank YOU GALLO e ora avanti per i 1000 gol di ciona..

    I’m dreaming dreams,
    I’m scheming schemes,
    I’m building castles high.
    They’re born anew,
    Their days are few,
    Just like a sweet butterfly.
    And as the daylight is dawning,
    They come again in the morning.

    I’m forever blowing bubbles,
    Pretty bubbles in the air,
    They fly so high,
    Nearly reach the sky,
    Then like my dreams,
    They fade and die.
    Fortune’s always hiding,
    I’ve looked everywhere,
    I’m forever blowing bubbles,
    Pretty bubbles in the air.

  16. Eccovi le nuove quote Antepost sulla vincitrice del torneo

    Certe Notti Pub 5
    Blaghina Assicurazioni 7,5
    Delirio’s Pub 15
    Picchio Picchiarello 4,5
    Bar Latteria snc 8
    Bar La Rambla 4,5
    Bar Milano 9
    The Hammers 50

    Da notare come la quota della formazione “The Hammers” si sia elevata a causa dell’arbitraggio di ieri sera di Hilti Varenna, palesemente sfavorevole all’Ottica Rinaldi, che si pensa avrà serie ripercussioni sugli arbitraggi delle sue prossime partite.

    Forza, Snai anche tu!

  17. Ciko……….hai visto come ca**o hai scritto HAMMERS? e io dovrei pagarti da bere?……da uno come te non me lo sarei mai aspettato…………..cmq se vuoi dissetarti a “makka” presentati nel nostro spogliatoio appena prima della nostra partita di stasera…………

  18. Hei! giovani campioni del pallone vi ricordo che venerdì 18 luglio c’è
    “la CORRIDA”
    mi raccomando chi ha le palle …..si proponga sul palco…….e se non avete le palle venite a divertirvi…è assicurata la presenza di RENZO o latteria, sembra che stia preparando un pezzo sensazionale!!!!!!
    un saluto a tutti

Lascia un commento